Confindustria Livorno Massa Carrara
News
Energia
Login
Esci

A fianco delle imprese per l'efficienza energetica

Assistenza alle imprese per i finanziamenti regionali

 

CONTRIBUTI ALLE IMPRESE TOSCANE
Verso un'economia a bassa emissione di carbonio finanziamenti per tutti i settori produttivi.

Finalmente, dopo una lunga attesa, è stato pubblicato il "Bando 1: Aiuti a progetti di efficientamento energetico degli immobili".

Azione 4.2.1 - Bando 1: Aiuti a progetti di efficientamento energetico degli immobili

Le imprese della regione Toscana possono ottenere fino al 40% di contributo in conto capitale per l'Efficientamento Energetico delle proprie strutture.

Siete una Micro, Piccola, Media o Grande Impresa con sede sul territorio toscano.

La Regione Toscana finanzia progetti finalizzati ad aumentare l'Efficienza Energetica degli immobili delle imprese  toscane con un contributo in conto capitale, fino ad un massimo del 40% per le MPI, del 30% per le MI e del 20% per le GI dei costi ritenuti ammissibili.

Il contributo, finanziato grazie ai Fondi Europei FESR 2014-2020, prevede lavori con un minimo di spese di € 20.000.

Il budget totale a disposizione è di 8 milioni di euro di cui:

- 2 milioni di euro saranno destinati alle imprese in zone danneggiate da calamità naturali,

- 3 milioni di euro per i progetti di efficientamento energetico delle imprese aventi sedi operative esistenti nei Comuni del Parco Agricolo della Piana

- 3 milioni di euro per i progetti di efficientamento di tutte le altre imprese.

Le domande dovranno prevedere interventi che conseguono una quota di risparmio energetico, rispetto ai consumi di energia primaria ante intervento, maggiore o uguale al 10%.

Gli interventi potranno riguardare: isolamento termico di strutture orizzontali e verticali; sostituzione di serramenti e infissi; sostituzione di impianti di climatizzazione con impianti alimentati da caldaie a gas a condensazione, impianti alimentati da pompe di calore ad alta efficienza; sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore o a collettore solare per la produzione di acqua calda sanitaria; impianti di cogenerazione/trigenerazione ad alto rendimento; sistemi di automazione e controllo per l'illuminazione e la climatizzazione interna abbinati all'utilizzo di sensori di luminosità e di presenza; sistemi di climatizzazione passiva (sistemi di ombreggiatura, filtraggio dell'irradiazione solare).

A completamento dei precedenti interventi potranno essere installati impianti per la produzione autonoma di energia termica da fonti rinnovabili, senza eccedere i limiti di autoconsumo, come: impianti solari termici; impianti geotermici a bassa e media entalpia; pompe di calore; impianti di teleriscaldamento/teleraffrescamento energeticamente efficienti.

·      Il Bando scade entro agosto 2016

·      Ciascuna impresa potrà presentare al massimo 3 domande per una sola unità operativa;

Per ricevere senza impegno ulteriori informazioni su spese ammissibili, tempistiche e scadenze e condizioni di ammissibilità, contattateci, anche in considerazione dei tempi ristretti, siamo a disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento.

Area Energia di Confindustria Livorno

Tel.: 0586 263003

Cel. 331 6980253

energia@confindustrialivorno.it


Argomenti
Condividi

Altri articoli di Energia

News Correlate

Eventi Correlati

Scopri anche...

Aziende che si occupano di

Finanza

    
Confindustria

CONFINDUSTRIA
LIVORNO
MASSA CARRARA
Via Roma, 54
57126 Livorno

Network di Sistema

Ance Massa
Disponibile su:
UP