Confindustria Livorno Massa Carrara
News
Ufficio Stampa
Login
Esci

Presentazione del Bilancio di Sostenibilità 2015 del Comparto Chimico e Petrolifero TOSCANO

 

Presentazione del Bilancio di Sostenibilità 2015

del Comparto Chimico e Petrolifero TOSCANO

Il 2015 è stato un anno ancora molto incerto per l’economia mondiale. L’ Italia ha registrato una crescita del +0,8% dando segnali di timida ripresa rispetto al – 0,3% registrato nel 2014. Il Comparto Chimico e Petrolifero Toscano, in particolare, ha registrato un andamento del valore della produzione in flessione rispetto al 2014 (-13,4%) con un Margine Operativo Lordo di 133 milioni di euro. Pur in questo contesto di contrazione dei volumi economici, le aziende del Comparto hanno continuato ad investire.

A dimostrarlo i dati del Bilancio di Sostenibilità 2015 del Comparto Chimico e Petrolifero Toscano, la cui presentazione è in programma lunedì 12 dicembre alle ore 10,30, presso la sede di Confindustria Livorno Massa Carrara in via Roma 54, con la partecipazione di Alberto Ricci, Presidente Confindustria Livorno Massa Carrara, Riccardo Breda, Presidente della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, Riccardo Demi, Assessore all’Ambiente del Comune di Collesalvetti e Marcello Mossa Verre, Direttore tecnico ARPAT.

La XVIIesima edizione del Bilancio di Sostenibilità si presenta al tradizionale appuntamento annuale con una veste rinnovata, introducendo due cambiamenti importanti: la costituzione di Confindustria Livorno Massa Carrara, risultante dalla fusione tra le due Associazioni territoriali, a testimonianza di un percorso innovativo di ampliamento della rappresentanza delle Imprese e la dimensione sempre più regionale dell’iniziativa, grazie al coinvolgimento di aziende operanti nel territorio toscano (Livorno, Grosseto, Pisa).

“Con orgoglio possiamo annoverare il nostro Bilancio di Sostenibilità fra le eccellenze nazionali nel campo della responsabilità sociale e certamente nella promozione dello sviluppo della cultura industriale sul territorio.” – dichiara Alberto Ricci, Presidente di Confindustria Livorno Massa Carrara - “Valori guida come la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, la tutela dell’ambiente, il dialogo costante con tutti gli stakeholders e l’attenzione alla valorizzazione e alla formazione dei dipendenti sono ormai parte della nostra identità. L’ultima crisi ha avuto costi rilevanti, ma ha restituito alla produzione, alla fabbrica e all’industria la loro centralità come motori per la creazione di valore economico e sociale. Le imprese di questo Comparto sono consapevoli del proprio ruolo fondamentale nella società: contribuire a produrre lavoro e benessere sociale, nel rispetto dell’ambiente e delle peculiarità del territorio”.

Il Bilancio di Sostenibilità del Comparto Chimico e Petrolifero Toscano rileva che le aziende partecipanti producono e mantengono, all’interno del territorio, gran parte della ricchezza economica generata. Infatti, le spese sostenute a beneficio di persone, aziende ed istituzioni del territorio ammontano a 189,7 milioni di euro in linea con il dato 2014.

Il valore aggiunto è stato pari a 215 milioni di euro, un valore raddoppiato rispetto al 2014.

Al 31 dicembre 2015 le risorse umane occupate dal Comparto (98% a tempo indeterminato) sono pari a 1.321 unità. 1.026 sono i dipendenti delle ditte terze che operano stabilmente all’interno degli stabilimenti (per attività̀ di manutenzione, servizi, logistica).

Al progetto, realizzato con il contributo della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, partecipano le seguenti Aziende: Altair Chimica, Cheddite, Costieri D’Alesio, Costiero Gas Livorno, ENI-Div. Refining & Marketing and Chemicals Raffineria di Livorno, Huntsman P & A Italy, Ineos Manufacturing Italia, NERI Depositi Costieri, Nuova Solmine, Prysmian Cavi e Sistemi Italia, Solvay Solutions Italia, Toscopetrol, Trinseo Italia.

Per ulteriori approfondimenti, dal 12 dicembre sarà online l’aggiornamento con i dati 2015 del portale del Bilancio di Sostenibilità del Comparto Chimico e Petrolifero: www.bilanciochimicotoscano.it.

 

 


Argomenti
Condividi

Altri articoli di Ufficio Stampa

News Correlate

    
Confindustria

CONFINDUSTRIA
LIVORNO
MASSA CARRARA
Via Roma, 54
57126 Livorno

Network di Sistema

Ance Massa
Disponibile su:
UP