Confindustria Livorno Massa Carrara
News
Economia, Fisco e Diritto d'Impresa
Login
Esci

ART BONUS: cos'è, i beneficiari e come chiedere il rimborso del 65% dell'importo donato

 

L’Art Bonus, misura introdotta in via sperimentale con Decreto Legge del 2014 e resa stabile con la Legge di Stabilità 2016, consiste in un rimborso fiscale del 65% rivolta ai mecenati, ovvero persone fisiche, enti e soggetti titolari di reddito d’impresa, che investono in opere di restauro e recupero del patrimonio artistico e culturale dell’Italia.

L’agevolazione fiscale dell’Art Bonus prevede che in 3 anni il soggetto benefattore possa recuperare a titolo di credito d’imposta il 65% di quanto donato e introduce, quindi, un beneficio concreto ed interessante per sostenere concretamente il patrimonio culturale italiano.

 

BENEFICIARI DELL’ART BONUS

 

EROGAZIONI LIBERALI OGGETTO DELL’ART BONUS

Le erogazioni liberali effettuate in denaro che danno diritto al credito di imposta, devono essere riferiti ai seguenti interventi:

  1. manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici;
  2. sostegno degli istituti e dei luoghi della cultura di appartenenza pubblica (es. musei, biblioteche, archivi, aree e parchi archeologici, complessi monumentali, come definiti dall’articolo 101 del Codice dei beni culturali e del paesaggio di cui al Decreto Legislativo 22/01/2004 n. 42) delle fondazioni lirico-sinfoniche e dei teatri di tradizione;
  3. realizzazione di nuove strutture, restauro e potenziamento di quelle esistenti, di enti o istituzioni pubbliche che, senza scopo di lucro, svolgono esclusivamente attività nello spettacolo;
  4. interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici, laddove destinate ai soggetti concessionari o affidatari dei beni oggetto di tali interventi.

 

AGEVOLAZIONE

Il credito d'imposta spetta nella misura del 65% delle erogazioni liberali effettuate, da ripartire in 3 quote annuali di pari importo.

 

LIMITI DI SPETTANZA DEL CREDITO

 

MODALITA’ DI FRUIZIONE

Sono previste modalità di fruizione differenziate, in relazione alla qualifica del soggetto che effettua le  erogazioni liberali.

 

Le erogazioni liberali possono essere elargite esclusivamente in favore del patrimonio di proprietà pubblica. Sono quindi esclusi dall'Art bonus e dal credito di imposta agevolato le erogazioni liberali effettuate in favore di un bene culturale, se questo è di proprietà privata anche senza fini di lucro, compresi gli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti. In tali ipotesi restano applicabili le disposizioni già previste dal TUIR.

 

Al fine di sviluppare il mecenatismo culturale Confindustria Livorno Massa Carrara sta conducendo uno specifico progetto con il TEATRO GOLDONI, teso a favorire l’investimento in cultura da parte degli Imprenditori.  Oltre all’impegno per la diffusione delle opportunità previste dall’Art Bonus, Confindustria Livorno Massa Carrara ha definito insieme alla Direzione del Goldoni una serie di benefit specifici per i sostenitori del Teatro, che permettono ai sostenitori della cultura di accedere a un club esclusivo, con vantaggi riservati e interessanti opportunità di promozione dell’immagine aziendale.

PER SAPERNE DI PIU’ CLICCARE QUI.

 

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo è l’Amministrazione responsabile per la gestione del portale dedicato all’Art Bonus: http://artbonus.gov.it/

Una specifica sezione del portale è riservata all’individuazione degli interventi da sostenere:

http://artbonus.gov.it/come-donare.html

 

L’ELENCO DEGLI INTERVENTI DA SOSTENERE CON LE EROGAZIONI LIBERALI AFFINCHÉ SI POSSA USUFRUIRE DEL CREDITO DI IMPOSTA DENOMINATO ART BONUS, È IN CONTINUO AGGIORNAMENTO E CONSULTABILE AL SEGUENTE LINK:

http://artbonus.gov.it/lista-interventi.html

Alla data del 10 maggio 2017, in Toscana, risultano n. 165 interventi da sostenere, tuttavia è opportuno consultare le liste al momento della donazione, al fine di verificare gli aggiornamenti.

 


Argomenti
Condividi

Altri articoli di Economia, Fisco e Diritto d'Impresa

News Correlate

Eventi Correlati

Scopri anche...

Aziende che si occupano di

Finanza

    
Confindustria

CONFINDUSTRIA
LIVORNO
MASSA CARRARA
Via Roma, 54
57126 Livorno

Network di Sistema

Ance Massa
Disponibile su:
UP