Confindustria Livorno Massa Carrara
News
Ufficio Stampa
Login
Esci

Comunicato stampa Firma Protocollo di collaborazione tra Confindustria e Commissario di Governo

 

COMUNICATO STAMPA
BONIFICHE E LEGALITA’: CONFINDUSTRIA E IL COMMISSARIO DI GOVERNO
FIRMANO IL PROTOCOLLO DI COLLABORAZIONE


Roma, 3 maggio 2018 – Promuovere lo sviluppo della legalità, della trasparenza, della sostenibilità ambientale e l’innovazione tecnologica nell'attività di bonifica e messa in sicurezza delle discariche abusive. Questi gli obiettivi del Protocollo di collaborazione sottoscritto oggi presso la sede della Confindustria di Viale dell’Astronomia dal Generale dei Carabinieri e Commissario di Governo, Giuseppe Vadalà, e dal Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, assieme al Presidente del Gruppo Tematico Industria e Ambiente, Claudio Andrea Gemme.


La firma di questo protocollo concretizza la collaborazione tra le due parti avviata già dal novembre scorso e realizza i presupposti per un’azione incisiva e continuativa delle attività dei Soggetti Istituzionali coinvolti, al fine della salvaguardia dell’ambiente e del territorio e per la promozione della sostenibilità nell'attività di bonifica delle discariche abusive presenti sul territorio nazionale.


«E’ per me motivo di grande soddisfazione professionale avere Confindustria al nostro fianco in questa importante missione – dichiara il Commissario Vadalà - in quanto consente di affermare in senso assoluto la priorità del valore della legalità soprattutto nei lavori delle gare d’appalto, oltre a significare una importante garanzia per l’affermazione dei liberi valori di mercato contro le
infiltrazioni della criminalità».


Nel settore delle bonifiche questo protocollo costituirà un valore incondizionato per il nostro Paese poiché è volto ad ottenere una elevata collaborazione nell'operato congiunto delle Organizzazioni sottoscrittrici e, conseguentemente, una maggiore efficacia delle azioni intraprese in attuazione della bonifica o messa in sicurezza dei siti di discarica.


«La collaborazione con l’Arma dei Carabinieri è un ulteriore passo in avanti per rafforzare la cultura della legalità e della sostenibilità ambientale come leva competitiva per lo
sviluppo» spiega Vincenzo Boccia. «Confindustria – prosegue il presidente - è convinta da tempo che la crescita e il benessere del Paese non possano prescindere da un uso sempre più
efficiente delle risorse ambientali di cui possiamo disporre, a partire dal suolo».

Per Claudio Gemme «l’innovazione tecnologica nel settore delle bonifiche garantisce opere di risanamento e riqualificazione ambientale efficienti e di qualità, e rappresenta un’opportunità
di crescita non solo ambientale, ma anche sociale ed economica per le imprese e le comunità territoriali.». Prosegue Gemme «l’accordo siglato oggi con l’Arma apre un percorso virtuoso di collaborazione sul fronte delle bonifiche e del recupero produttivo dei territori verso il quale auspichiamo convergano anche altre Istituzioni e Organizzazioni competenti in materia».
 

Lo scambio di esperienze finalizzate alla valorizzazione della sostenibilità ambientale consentirà di favorire un’innovazione tecnica nei processi di bonifica o messa in sicurezza a
tutt’oggi ancora limitata, e di realizzare strumenti e attività di comunicazione, educazione e sensibilizzazione sui temi della legalità, della sicurezza ambientale, anche nelle scuole e nelle
Università.


Il Protocollo, inoltre, si propone di promuovere le migliori pratiche di collaborazione per approfondire la conoscenza del tema “Ambiente” che riveste un’importanza sempre maggiore, con l’obiettivo di restituire ai cittadini rilevanti porzioni di territorio nazionale, oggi manomesse come siti di discariche irregolari.


Argomenti
Condividi

Altri articoli di Ufficio Stampa

News Correlate

Eventi Correlati

    
Confindustria

CONFINDUSTRIA
LIVORNO
MASSA CARRARA
Via Roma, 54
57126 Livorno

Network di Sistema

Ance Massa
Disponibile su:
UP