Confindustria Livorno Massa Carrara
News
Sicurezza, Qualità e Ambiente
Login
Esci

RECEPITA LA DIRETTIVA SUI CAMPI ELETTROMAGNETICI

 

È stato pubblicato il Dlgs 1 agosto 2016, n. 159 (GU n. 192 del 18 agosto 2016) che recepisce la direttiva 2013/35/UE sulle disposizioni minime di sicurezza e di salute relativa all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici - campi elettromagnetici
 

Il decreto entra in vigore il prossimo 2 settembre 2016.

Il decreto legislativo, in particolare, modifica ed integra le previsioni già presenti in materia nel Dlgs 81/08 (Titolo VIII, capo IV).
 

Ricordiamo che, vista la complessità della materia, la Commissione europea ha pubblicato (come previsto dalla stessa direttiva) guide pratiche non vincolanti, che forniscono orientamenti e procedure in merito ad alcuni aspetti specifici della direttiva.


Segnaliamo in particolare le modifiche all’art. 209 del D. Lgs. 81/2008 in materia di Valutazione dei Rischi e identificazione dell’esposizione.

Si indica che nell'ambito della valutazione dei rischi di cui all'articolo 181 (agenti fisici) del TU, il datore di lavoro “valuta tutti i rischi per i lavoratori derivanti da campi elettromagnetici sul luogo di lavoro e, quando necessario, misura o calcola i livelli dei campi elettromagnetici ai quali sono esposti i lavoratori”.

In particolare la valutazione, la misurazione e il calcolo “devono essere effettuati tenendo anche conto delle guide pratiche della Commissione europea, delle pertinenti norme tecniche europee e del Comitato elettrotecnico italiano (CEI), delle specifiche buone prassi individuate o emanate dalla Commissione consultiva permanente” e delle informazioni reperibili presso banche dati dell'INAIL o delle regioni.

Inoltre la valutazione, la misurazione e il calcolo devono essere effettuati “tenendo anche conto delle informazioni sull'uso e sulla sicurezza rilasciate dai fabbricanti o dai distributori delle attrezzature, ovvero dei livelli di emissione indicati in conformità alla legislazione europea, ove applicabili alle condizioni di esposizione sul luogo di lavoro o sul luogo di installazione”.

 

Al fine di approfondire ulteriormente l’argomento Confindustria Livorno Massa Carrara, sta lavorando alla progettazione di un corso di formazione valido come aggiornamento per ASPP / RSPP che sarà pubblicizzato nel prossimo mese di Ottobre.


Argomenti
Condividi

Altri articoli di Sicurezza, Qualità e Ambiente

News Correlate

Eventi Correlati

Scopri anche...

    
Confindustria

CONFINDUSTRIA
LIVORNO
MASSA CARRARA
Via Roma, 54
57126 Livorno

Network di Sistema

Ance Massa
Disponibile su:
UP